La Storia Marianolight Luminarie

 

La Storia

Luminarie ad Olio, fine ’800

Il termine “luminaria”, dal latino “lumen”, significa letteralmente “oggetto che diffonde luce”, ma in un’accezione più ampia serve anche ad indicare la “festa del lumi”.
Non si può datare con certezza la nascita delle luminarie, ma con ogni probabilità la loro diffusione è da collocarsi in età barocca, in concomitanza con l’affermarsi delle confraternite. Fin dalle origini, comunque, le luminarie sono con certezza associate alle celebrazioni religiose in onore dei santi – feste patronali – e consistono in lampade ad olio, dotate spesso di “paralumi” in carta colorata.
Fin dal ‘700 si costruivano le decorazioni luminose, erano impalcature lignee addossate alle facciate degli edifici, che sostenevano innumerevoli bicchieri colorati, contenenti olio ed uno stoppino per l’accensione. Successivamente per l’illuminazione, si usarono lampade ad olio in terracotta, inserite in cilindretti di carta bianca, rossa e verde. La diffusione delle luminarie nella penisola avviene nell’Ottocento, quando le impalcature si sganciano dalle facciate degli edifici, divenendo strutture autoportanti alimentate a gas.

La Storia

Strada principale Santa Cesarea – foto fine ’800

E’ proprio alla fine dell’Ottocento che nasce la Mariano Scenografie Luminose, con Salvatore che inizia l’attività di “paratore”, seguito dal figlio Eliseo, ed ora da Lucio Mariano. Abilità tecnica, fantasia e tradizione per un prodotto unico e sempre diverso, ma soprattutto la passione immutata da tre generazioni che ha portato nel terzo millennio i segreti di un’arte antica. Dalla lampada a carburo alla corrente elettrica, dalle lampadine ad incandescenza, bianche o con il vetro colorato, fino alla luce dei led, innovazione e tradizione in un’azienda che ha trasformato le luminarie in vere e proprie architetture di luce, adatte non solo ai festeggiamenti religiosi, ma anche ad eventi celebrativi di ogni tipo.

La Storia

Scorrano, festa di Santa Domenica, luglio 1958

La Storia

Sogliano Cavour, festa di S, Lorenzo, agosto 1952

In oltre 8.000 metri quadrati , di cui 4.000 coperti, si sviluppano il centro studi e progettazione, di nuove tecnologie,tre officine per la lavorazione di legno, metallo, plexiglas, policarbonato e materie plastiche, due capannoni per lo stoccaggio del prodotto finito, uno show-room ed un laboratorio per la ricerca e lo sviluppo di nuove tecnologie. Tra le novità della nostra produzione, infatti, le luminarie led e led RGB. Dagli uffici amministrativi le linee guida delle cinque divisioni della MarianoLight specializzate nella progettazione, ricerca, produzione, vendita e istallazione di tutto il lighting più avanzato. Cinque divisioni per cinque workgroup di professionisti qualificati che interagiscono sinergicamente operando nei cinque continenti, ma una sola firma, da sempre, quella dei Mariano.

La Storia

La Storia

La Storia

La CCIAA di Lecce, in occasione della celebrazione del 150° Anniversario della sua istituzione, ha voluto premiare le Imprese ultracentenarie che hanno ottenuto l’iscrizione nel Registro Nazione delle Imprese Storiche, tra cui MARIANOLIGHT. Le Imprese Storiche sono vanto ed orgoglio nazionale perché con la loro ininterrotta attività hanno contribuito a scrivere la Storia economica dell’Italia. Il prezioso patrimonio di esperienze e di valori imprenditoriali da Salvatore Mariano, che iniziò l’attività di ‘paratore’ nel 1898 passò al figlio Eliseo che lo ha a sua volta arricchito e trasmesso a Lucio Mariano, che coniugando tradizione ed innovazione porta ed esporta il marchio ‘made in Puglia’ in tutt’Italia e nel mondo.

  La Storia

La Storia

La Storia